Alchimie della realtą

GENOVA - Museoteatro della Commenda di Prč - 26 giugno - 26 luglio 2014

Appuntamenti

Alfonso BorghiAlfonso Borghi

Alchimie della realtą

Mostra itinerante Genova, 26 Giugno -26 Luglio 2014 Museoteatro della Commenda di Prč

Alfonso Borghi, Dulcinea, 2013, tecnica mista su tela, cm 120x120.Alfonso Borghi, Dulcinea, 2013, tecnica mista su tela, cm 120x120.

Alchimie della realtą

Mostra itinerante Firenze, 5-31 Agosto 2014 Palazzo Medici Riccardi

Alfonso BorghiAlfonso Borghi

Biennale d'arte di Asolo

premio internazionale

La resistenza della pittura
Museo Civico, Asolo
10 maggio – 15 giugno 2014

Chiostro del Bramante - Roma, 8 - 29 Settembre 2013Chiostro del Bramante - Roma, 8 - 29 Settembre 2013

Chiostro del Bramante

L'avvento della Materia a cura di G. Faccenda

Nella storica sede del Chiostro del Bramante, a Roma una deliziosa selezione di trentaquattro opere, dal 2000 al 2013. 

Suite Modena

Dal 18 al 26 maggio 2013

l'omaggio di Alfonso Borghi alla sua "Modena" in scena a Palazzo Carandini, via dei Servi 5.

Autunno 2011: Borghi non si ferma

Settembre e ottobre ricchi di appuntamenti

Dal 10 di settembre Borghi sarà ad ArtBrescia, fiera internazionale, con la Galleria Piccolo Miglio. 

Il 16 di settembre al Castello di Bianello (Reggio Emilia) inaugurazione della la mostra di quadri su foto.
Dal 30 settembre ad Anzola Emmilia (Bologna) quadri di Borghi a Mondarte.
Il  6 ottobre da non perdere ArtVerona.

Autunno caldo: raffica di mostre

Da ArtVerona, a Vicenza a Roma

La pausa estiva è finita e il lavoro di Borghi riprende con tre importanti appuntamenti. Dal 17 al 21 settembre sarà con la Galleria San Carlo di Milano all'esposizione internazionale d'arte a Verona. Sabato 19 alle 18,30 Borghi inaugura, sempre con la Galleria San Carlo, la mostra "Il canto della materia" nella prestigiosa sede di Villa Bonin-Maistrello (via Oreficeria,21) a Vicenza.
Il terzo appuntamento autunnale è a Roma, in via Margutta, la strada degli artisti. Giovedì 24 settembre alle 18, inaugurazione della mostra "Borghi racconta l'anima", alla Galleria Margutta 102 (in via Margutta 102).

Omaggio a Gustav Klimt

Art International di Zurigo dal 14 al 19 ottobre 2008

La Galleria Kro Art di Vienna espone Alfonso Borghi alla fiera internazionale di Zurigo. Le tele in mostra sono tutte dedicate a Gustav Klimt.

Sotto l'epidermide delle apparenze

Mostra nella prestigiosa sede di Villa Badia a Leno (Brescia)

Dopo avere esposto una selezione di circa dieci opere a Reggio EMilia, all'interno della nuova filiale di Cassa Padana in Palazzo Caffari, Alfonso Borghi torna nel cuore della Pianura padana con un'altra mostra organizzata dalla Fondazione Dominato Leonense in Villa Badia a Leno, dal 4 al 13 luglio.

Da Milano a Parigi: aprile all'insegna delle fiere internazionali

Al Miart e al Grand Palais dal 2 al 7 aprile 2008 con la Galleria San Carlo

Anche quest'anno Borghi parteciperà alle più importanti fiere internazionali d'Europa.

Approfondimenti

Alfonso Borghi. La musica del colore

Imponente evento espositivo in tre sedi a Reggio Emilia dal 26 novembre

La musica del colore è il titolo della grande mostra, a cura di Luciano Caramel,
ospitata nei Chiostri di San Domenico che documenta con oltre sessanta opere il
percorso dell’artista dagli inizi degli anni Novanta ad oggi. La Biblioteca Panizzi
presenta la grafica; negli ambienti del Palazzo vescovile, di fianco al Battistero, gli
interventi pittorici sulle fotografie di Enrico Rossi.

  • La Rosa bianca. Omaggio ad Attilio Bertolucci

    I paesaggi della provincia parmense, le campagne fiorite, le brume tra i pioppeti e le scene di vita contadina uniscono Alfonso Borghi e il grande poeta Attilio Bertolucci più di quanto si possa immaginare. Nel centenario della nascita di Bertolucci Parma non poteva non celebrare il suo illustre figlio e lo fa affidando a Borghi una mostra.

  • Guastalla: un grande ritorno

    "E' vero che la forza dell'arte non sostituisce la vita, però ne filtra la misteriosa essenza" scrive Giuseppe Amadei, sensibile e colto collezionista, nell'introduzione del catalogo. 

  • La caduta degli angeli ribelli

    A prima vista, il bianco ci appare così intenso e compatto da risultare quasi abbacinante. Ma superato l’impatto iniziale, oltrepassata la soglia, per così dire, che le nuove, gigantesche tele di Alfonso Borghi ci pongono davanti, ci accorgiamo che tutta l’immensa superficie, per esempio l’immensa superficie bianca dell’opera intitolata I cacciatori nella neve, è intimamente animata da una incessante, brulicante miriade di eventi lillipuziani, di storie, di fantasie, di attraversamenti e di invenzioni. Non un centimetro quadrato, non una particola di queste campiture così ampie si mostrano semplicemente piatte, semplicemente colorate: tutto è senso, tutto è racconto, tutto è scavo nella materia turgida e densissima del pigmento. Oggi, ad almeno dieci anni di distanza dal conseguimento di quella che tempo fa, scrivendo di Borghi, definivo “pienezza espressiva e aspetto originale della materia”, il lavoro dell’artista ci appare più monumentale che mai, ambizioso e consistente.

  • Borghi racconta i miti classici

    Il Divano di George, galleria d'arte contemporanea, ospita la mostra aperta martedì, mercoledì e venerdì dalle 16,30 alle 19,30 e il sabato dalle 10,30 alle 12,30 e dalle 16,30 alle 19,30. Tutti i giorni su appuntamento.

  • Alfonso Borghi davanti al trittico.Alfonso Borghi davanti al trittico.

    Borghi al Tribunale di Milano

    Tre quadri - stesse misure, diverse cromie - esposti in quello che è un museo di arte contemporanea vero e proprio dove i maggiori artisti italiani sono stati chiamati ad esporre.